Testimonial del prodotto

Ecco che cosa si dice dei sistemi radiologici palmari Aribex

“Quattro ambulatori. Un solo NOMAD.

Questo è tutto ciò che ci serve per acquisire immagini intraorali.”

“Quando ho realizzato il mio studio, dovevo decidere se utilizzare macchinari radiologici montati a parete o optare per il sistema radiologico palmare NOMAD Pro. Oggi usiamo il NOMAD Pro quotidianamente e sono molto contento di averlo scelto. Il NOMAD Pro mi ha consentito di risparmiare sui costi di costruzione, che sarebbero stati superiori se avessi scelto più macchinari radiologici montati a parete per i quattro ambulatori che compongono il nostro studio. Ne è valsa davvero la pena!”

Joseph Hidalgo, Medico Chirurgo Odontoiatra, Plano, Texas


“L’équipe DVI svedese è stata una delle prime a utilizzare il NOMAD eXaminer nel disastro dello tsunami thailandese. Avevamo avuto molti problemi con le apparecchiature che avevamo portato con noi. I macchinari radiologici obsoleti montati su treppiedi e l’alimentazione elettrica inaffidabile nell’obitorio improvvisato rendevano difficile tenere il passo. Al suo arrivo, il NOMAD eXaminer ha rivoluzionato la nostra capacità di fare radiografie rapidamente e senza sforzi. Il NOMAD eXaminer è la migliore innovazione nel campo dell’odontologia forense dopo la scoperta dei raggi X da parte di Roentgen!”

Irena Dawidson, Medico Chirurgo Odontoiatra e Dottore di ricerca
Responsabile di Odontologia Forense presso la Commissione di Identificazione Svedese


“Dopo l’uragano Katrina, ho utilizzato il NOMAD eXaminer per gran parte del tempo. Il design portatile mi ha permesso di rilevare immagini con angoli inferiori rispetto a quelli ideali. Usavamo radiografie digitali e le immagini erano eccellenti. La dispersione delle radiazioni è stata testata montando una pellicola con una moneta fissata con del nastro adesivo per un turno di 12 ore. Non è stata rilevata alcuna dispersione. La durata della batteria si è dimostrata sorprendente: dodici ore di utilizzo continuativo a un ritmo di 60 immagini all’ora. Non posso fare che commenti positivi sul NOMAD eXaminer e lo consiglierei vivamente anche agli studi privati.”

Anne Birnbaum, Medico Chirurgo Odontoiatra


“Lo adoro! Da oltre un anno usiamo con ottimi risultati il NOMAD eXaminer nel nostro studio odontoiatrico e di medicina generale. Altri lo utilizzano come unità secondaria di riserva, ma oggi i nostri tecnici lo preferiscono alle unità montate a soffitto o a parete. Quando lavoriamo a più casi contemporaneamente, preferiscono attendere che il NOMAD sia disponibile anziché utilizzare le unità dotate di cavi. Funziona alla perfezione con i nostri sensori digitali EVA, Schick, Kodak e Scan X.”

Jan Bellows, Medico Veterinario, diplomato presso l’American Veterinary Dental College (AVDC), iscritto all’Ordine Statunitense dei Veterinari (ABVP, American Board of Veterinary Practitioners)
All Pets Dental
Weston, Florida


“[Sono stato grato] al sistema radiologico NOMAD durante la mia spedizione a nord del Circolo polare artico nei territori nordoccidentali del Canada. Il caso al quale stavo lavorando nel delta del Mackenzie (68°18′ di latitudine nord) ha avuto successo in gran parte grazie alla disponibilità di questo apparecchio. Dopo la produzione di radiografie digitali, è stato possibile completare il recupero dai resti umani sepolti di campioni adeguati per l’analisi forense del DNA. In un luogo così remoto, ciò è stato possibile soltanto grazie al design portatile e alla semplicità d’uso del NOMAD.

Che apparecchio straordinario!”

Dott. David Sweet, Medico di Medicina Dentale e Socio dell’Ordine del Canada
Dottore di ricerca, diplomato presso l’American Board of Forensic Odontology (DABFO), membro del corpo docenti dell’International College of Dentists (FICD)
e professore e docente responsabile dell’American College of Dentists (FACD)
The University of Britsh Columbia Dentistry

(Il Dott. Sweet si riferisce a un’indagine forense compresa nel documentario Hunt for the Mad Trapper trasmesso dalla versione canadese di Discovery Channel e prodotto da Myth Merchant Films.)


“Il NOMAD eXaminer rappresenta uno dei maggiori contributi degli ultimi anni all’odontoiatria forense. Ora l’unità radiologica può essere portata dal soggetto anziché viceversa. Non dipendiamo più da macchinari statici e costosi che necessitano di un’alimentazione elettrica che, sul campo o in caso di interruzioni di corrente, potrebbe non essere disponibile. Inoltre, non è necessario acquistare un’unità per ciascuna stanza, grazie all’eccellente design portatile del NOMAD eXaminer. Tutti [i nostri] partecipanti hanno elogiato all’unanimità l’efficienza dell’unità e la chiarezza delle radiografie.”

Richard R. Souviron, Medico Chirurgo Odontoiatra
William E. Silver, Medico Chirurgo Odontoiatra
Miami-Dade Medical Examiner Department


“Il generatore radiologico portatile del sistema NOMAD Pro consente di eseguire radiografie praticamente in qualsiasi luogo nel quale si presti il trattamento, all’interno o all’esterno dell’ambiente dello studio tradizionale. Si è dimostrato particolarmente utile nei trattamenti d’emergenza al di fuori delle cliniche e nei programmi umanitari di assistenza e ha stabilito un record di efficacia e sicurezza.”

Relazione clinica del
Dott. Gordon Christensen, agosto 2009